salta al contenuto

Informazione iscrizioni periodici

 

NORME PER LA REGISTRAZIONE DI GIORNALI E PERIODICI
(Legge 08.02.1948 n. 47 pubblicata nella G.U. del 20.08.1948)


DOMANDA (Modello A) in carta da bollo da € 16,00 a firma del proprietario, diretta al Presidente del Tribunale
intesa ad ottenere la registrazione del periodico.

DICHIARAZIONE (Modello B) in carta da bollo da € 16,00 ai sensi dell’art. 5 Legge 08.02.1948 n. 47.
(tecnica di diffusione*)

AUTOCERTIFICAZIONE (Modello C) da allegare alla domanda:

  •  AUTOCERTIFICAZIONE DI CITTADINANZA ITALIANA e di GODIMENTO DEI DIRITTI POLITICI
    Entrambi del proprietario, del direttore responsabile e dell’esercente l’impresa giornalistica.
    (le tre cariche possono essere cumulate nella stessa persona);
  • CERTIFICATO DEL CASELLARIO GIUDIZIALE del direttore responsabile;
  • AUTOCERTIFICAZIONE DI ISCRIZIONE DEL DIRETTORE RESPONSABILE ALL’ALBO DEI GIORNALISTI.
    Se pubblicista o professionista, fotocopia tessera ordine (3 parti) dove occorre indicare: dalla data del rilascio non sono intervenute variazioni (data e firma dell’interessato).
    Se iscritto nell’elenco speciale dei giornalisti, produrre certificato rilasciato dall’ordine dei giornalisti.
    SE IL PROPRIETARIO E L’ESERCENTE L’IMPRESA GIORNALISTICA SONO PERSONE GIURIDICHE (SOCIETÀ OD ASSOCIAZIONE) ALLEGARE:
    1. copia dello Statuto autenticato e bollato
    2. autocertificazione sulla qualità di rappresentante legale della società. Nel caso in cui la documentazione non fosse presentata dagli interessati, occorre munirsi di delega
  • SE L’ESERCENTE L’IMPRESA GIORNALISTICA È DIVERSO DAL PROPRIETARIO
    ALLEGARE: Contratto fra le parti registrato c/o uff. registro in copia autentica e bollato
  • FOTOCOPIA CARTA D’IDENTITÀ DEI SOTTOSCRITTORI.

TASSE SULLE CONCESSIONI GOVERNATIVE
€ 200,00 da versare all’Ufficio Postale sul C/C 8003 Uff. Registro Tasse CC.GG ROMA su
bollettino a 3 parti.

Marca da bollo da € 27,00
N.B. LE “ONLUS” sono esenti:
- dal pagamento delle tasse sulle concessioni governative
- dall’apposizione della marca da bollo purché, presentino l’iscrizione presso gli organi competenti: REGIONE – PREFETTURA – MINISTERO.

(*) Tecnica di diffusione:
Per la stampa indicare il nome e l’indirizzo della tipografia con l’accettazione dell’incarico del legale
rappresentante della tipografia.
Per il giornale radio indicare il nome della stazione emittente, la frequenza e l’indirizzo.
Per il telegiornale indicare il canale, il nome dell’emittente, la sede e gli studi da cui si trasmette;
Per il periodico telematico: allegare il contratto con il service provider, indicare il nome e l’indirizzo del
service provider, gli estremi del decreto di autorizzazione del Ministero delle Comunicazioni e l’indirizzo web
della pubblicazione telematica

DOVE:
Presso il Palazzo di Giustizia - Tribunale di CIVITAVECCHIA - Cancelleria Volontaria Giurisdizione - Piano I - Stanza 53 - Oppure tramite iscrizione telematica.